Kaiserschmarren

Montare a neve gli albumi con un po’ di sale e lo zucchero, fino a quando non raggiungono una consistenza soda. In un’altra ciotola unite il tuorlo con la farina, la grappa e la cannella e versate il latte a filo continuando a mescolare. Quando il composto risulta denso aggiungete gli albumi mecolando dall’alto verso il basso, aggiungete le mele precedentemente tagliate in fettine sottili e l’uvetta. Scaldate una pento- la antiaderente con un po’ di burro e versate il composto. Lasciate cuocere come se fosse una frittata, al momento di girarlo, rompete la frittata in pezzi grossolani. Servite con zucchero a velo e marmellata di mirtillo rosso.

Share

Grostl del nonno

Preparate un brodo di carne, riscaldate a fuoco vivo l’acqua e le verdure in una pentola larga ed alta. Quando l’acqua bolle aggiungete la carne, l’osso e la foglia d’alloro. Lasciate cuocere a fuoco medio per almeno due ore, mescolando ogni tanto. Intanto bollite le patate in abbondante acqua con un pugno di sale. Una volta cotte, pelate le patate, tagliate la cipolla a julienne, fate abbrustolire le patate in una pentola (meglio se di ferro) con un po’ di olio d’oliva e burro. A metà cottura aggiungete le cipolle. Una volta cotta la carne, tagliatela a fettine di medie dimensioni, aggiungetela alle cipolle e alle patate con una foglia d’alloro. Bagnate con un po’ di brodo di cottura, precedentemente filtrato. Quando gli ingredienti sono amalgamati rendetelo leggermente sugoso aiutandovi con il brodo. Cuocete un uovo all’occhio di bue con una punta di burro e sale e adagiatelo sopra la carne.

Share

Filetto di salmerino alla piastra con raperosse alla menta ed aglio

Sciacquate i filetti di salmerino ed asciugateli leggermente con un po’ di carta assorbente. Intanto tagliate a dadini di media misura le rape rosse, mettetele in una coppa con l’agli fresco tagliato a rondelle sottili, menta fresca tritata grossolanamente e olio d’oliva, mescolate bene e lasciate riposare. Portate una pentola piana a temperatura molto alta e rosolate i filetti di salmerino con un po’ di burro prima dalla parte della pelle e poi dall’altra. Una volta cotti aggiustate di sale e cospargete con un po’ di timo.

Share

Polenta con porcini e formaggio fuso

Per la polenta:

Mettete abbondante acqua in un tegame alto, aggiungete una presa di sale, versate la farina da polenta a pioggia, dosando ad occhio fino a quando avrete un composto omogeneo e non troppo denso. Aggiungete anche qualche cucchiaio di farina di grano sareceno per renderla più saporita, coprite e quando torna al bollore continuate a mescolare in senso orario con un mestolo di legno. Lasciate cuocere a fuoco medio per un abbondante ora e mezza. Intanto tagliate i funghi in pezzi non troppo piccoli, scaldate in un tegame olio d’oliva con due spicchi d’aglio con la buccia. Quando l’olio è caldo versate i funghi e lasciateli rosolare per qualche minuto. Aggiungete una spruzzata di vino bianco, sale e pepe e abbassate la fiamma, poi coprite e lasciate cuocere per 15-20 minuti. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua tiepida.

Per il formaggio:

Potete scegliere i gusti che preferite. Noi consigliamo: cher de fasha, stica, puzzone di moena, gorgonzola e un formaggio fresco tipo alpigiana. Tagliate il formaggio in cubetti piccoli, intanto portate ad ebollizione una pentola con dell’acqua. Quando l’acqua bolle abbassate la fiamma ed immergete un tegame in acciaio di una forma più piccola ed alta, versate il formaggio precedentemente tagliato, un goccio di latte, lasciate cuocere a bagno maria fino a quanto il composto è sciolto ed amalgamato. Se necessario aggiungete ancora del latte.

Share

INSALATA DI MELE E SPECK CROCCANTE

Mettere in una coppa il latte di soia con il sale, la senape ed il limone spremuto senza semi. Iniziate a mescolare energicamente con una frusta, e quando gli ingredienti sono ben amalgamati ed il sale sciolto, aggiungete lentamente a filo l’olio, continuando a mescolare fino a quando il composto risulta denso. Lasciate riposare in frigorifero, intanto lavate e pelate le mele, togliendo il nocciolo e tagliandole a dadini di media misura. Una volta tagliate porle in una bacinella con il succo del restante mezzo limone in modo che la mela non si ossidi. (altro…)

Share

Crema de pan de Siela

Pelare la cipolla e tagliarla a metà.
Lavate la carota, la zucchina e il pomodoro, e metteteli in una pentola fonda con sale, peperoncino, alloro e aglio precedentemente sbucciato e schiacciato. Aggiungete abbondante acqua fredda e mettete a fuoco alto. Fate bollire per 20 minuti. (altro…)

Canederli di patate alla curcuma con puzzone di Moena

Lavate le patate e mettete a cuocere con la buccia in abbondante acqua con un pugno di sale. Quando saranno cotte raffreddatele e pelatele, schiacciate le patata sul tavolo e mettetele a fontana.

(altro…)

Share